La realizzazione della struttura ‘Terno su Napoli’ nasce dal desiderio di 2 ragazzi napoletani, Luigi e Claudio.

L’obiettivo primario è quello di mettere al centro delle loro attenzioni il cliente, offrendogli le loro conoscenze sulla tradizione napoletana culinaria, culturale e storica. 

Immedesimandosi  nell’ospite, risponderanno  al meglio alle loro esigenze ed aspettative con accoglienza, ascolto  e simpatia.

La struttura è il connubio ideale tra design moderno e la tradizionale tombola napoletana; infatti proprio su questa si concentra la tematica dell’alloggio .

Beautiful royal palace that houses the national museum in Naples, Italy
NAPLES, ITALY - 29 APRIL 2017: View of Piazza Plebiscito during the day
Panorama of Naples and Vesuvius at sunrise. Naples, Campania, Italy.

La tombola napoletana  nacque nel 1734 da una diatriba tra il re Carlo III di Borbone, che tentava di ufficializzare il gioco del lotto nel Regno delle Due Sicilie, poichè se fosse rimasto clandestino avrebbe sottratto introiti alla casse dello Stato, ed il frate domenicano Gregorio Maria Rocco, che riteneva il gioco un amorale e ingannevole diletto per i suoi fedeli. Dopo tante incomprensioni  giunsero entrambi ad un accordo:   i fedeli  potevano giocare alla tombola a patto che nella settimana delle festività natalizie il gioco venisse sospeso, per far sì che il popolo non si distraesse dalle preghiere.

Ma il popolo, non volendo rinunciare a giocare durante le vacanze natalizie, si organizzò diversamente: racchiudendo i novanta numeri del lotto  in un “panariello” di vimini dando  inoltre vita alle tradizionali   cartelle numerate.

La fantasia popolana trasformò così il gioco pubblico in un gioco a carattere familiare infatti da allora il gioco della tombola  è  stato tramandato di generazione in generazione ed oggi  rappresenta uno dei principali  divertimenti caratteristici svolti durante le vacanze natalizie.

PRENOTA ANCHE SU BOOKING.COM